Social Icons

.

sabato 6 febbraio 2010

Dichiarazioni di Mario Vanni - 25 gennaio 2005 - Quinta parte

All’esito dell’incidente probatorio, del 28 dicembre 2004, i PM decisero di sentire Mario Vanni il 25 gennaio 2005

Segue dalla quarta parte.
PM: Gli è stato chiesto in corso di incidente probatorio se - e io gliela rifaccio così la domanda - sa se il Calamandrei frequentava un medico? Gli è stato chiesto in corso di incidente probatorio e io gliela rifaccio così. Sa se il Calamandrei frequentava un medico, conosceva un medico più giovane di lui?
MV: Non lo so.
PM: Uno elegante.
MV: No, non lo so.
Si passava poi alla individuazione fotografica dei Narducci.
PM: Se io le faccio vedere delle fotografie di una persona che tanti dicono che conosceva il Calamandrei, lei mi può solo vederle e dirmi se l’ha mai visto, eh?
MV: Mi faccia vedere chi è.
PM: Gliele faccio vedere, son delle foto, fatte per bene. Le guardi un po’, sono sempre... non c’è nomi, eh? Non c’è nomi
MV: Questo l’è un uomo.
PM: Eh. Eh, questo è un uomo.
MV: Eh, lo credo.
Avvocato Filastò: Lo conosce? L’ha già visto?
MV: Sì, l’ho visto qualche volta
PM: L’ha visto col Calamandrei?
MV: Col Calamandrei.
PM: Ma è giovane.
MV: Eh, l’è giovane sì.
PM: Erano amici?
MV: Sì.
PM: Ci spieghi un po’ come mai erano amici.
MV: Ma come, erano amici, io ‘un lo so mica come sta questa faccenda.
PM: E dove l’ha visto?
MV: Eh. Eh?
PM: Dove l’ha visto?
MV: A Firenze.
PM: E perché ha detto subito, appena ha visto questa foto “l’è un uomo”?
MV: Mah, e ci vuol poco a conosce.
PM: Ho capito. Ma lei ha visto anche col Calamandrei che parlavano anche delle cose di cui parlavate voi?
MV: Sì.
PM: Ma lo sa come si chiamava?
MV: No, il nome non lo so.
PM: Ma sembra una persona, non so, così elegante, è una persona a modo, insomma, non è un contadino o un operaio, eh?
MV: No.
PM: Lei se lo ricorda così?
MV: Eh sì.
PM: Mi dica qualche altra cosa su questa persona.
MV: Non lo so.
PM: Ma era di San Casciano o era di fuori?
MV: Di fuori, di fuori.
PM: Non era di San Casciano? E di dov’era? Lo dica. Di dov’era? Lo diceva?
MV: Mah, ‘un lo so, ‘un lo so dire da dove viene questo giovanotto.
PM: Lei dice era un giovane, era un giovane.., era più giovane di voi o era...?
MV: Sì, era più giovane di noi.
PM: Parecchio?
MV: Eh.
PM: Era elegante, vestiva per bene?
MV: Sì, vestito bene.
PM: Per bene vuol dire in cravatta?
MV: Eh, lo credo.
PM: Quindi c’aveva anche la cravatta. Era alto? Era magro? Era basso?
MV: Era più basso di me.
PM: Un po’ più basso.
MV: Sì.
PM: Ma era un ragazzo?
MV: Era un ragazzo, vestito bene.
PM: C’aveva la macchina lui?
MV: Sì, anche lui.
PM: E che macchina c’aveva? Di che colore?
MV: Non lo so. Una Volkswagen verde, mi pare.
PM: Macchina tedesca. Di che colore?
MV: Verde.
PM: Verde?
MV: Sì, verde.
PM: Grossa questa o piccola?
MV: No, no, grossa.
PM: Di quelle a quattro porte, per intendersi?
MV: Sì, esatto.
PM: Verdolina, com’è che ha detto? Verde?
MV: Sì, sì.
PM: Ma lei si ricorda se questa macchina era targata Firenze? L’ha mai visto? O era targata di fuori?
MV: Non lo so.
PM: Non lo sa. Su questa macchina lei ci è mai salito?
MV: Sì.
PM: Con lui?
MV: Sì.
PM: Guidava lui?
MV: Io ‘un la so mandare.
PM: E dove siete andati?
MV: Eh.
PM: Eh? Non si ricorda? Dove siete andati?
MV: A Firenze.
PM: Con lui?
MV: Sì.
PM: E il Calamandrei?
MV: E il Calamandrei.
PM: E anche il Pacciani?
MV: C’era anche il Pacciani, sì.
PM: E siete andati da una prostituta? E veniva anche questo con voi?
PM: Dottor Crini: Vanni, quando andavate che c’era anche lui, prendevate l’auto questa verde?
MV: Sì. Lui guidava, io mi lasciavo portare.
PM: E da chi andavate? Da quelle due o da altre?
MV: No, da queste due, dalle solite.
PM: Ma questo aveva una casa anche a San Casciano, da qualche parte?
MV: No, a San Casciano no.
PM: No. Dove ce l’aveva?
MV: Un lo so.
PM: Ma con voi lo portò Calamandrei?
MV: Calamandrei.
PM: Lo conosceva lui?
MV: Sì. Era amico. Si davano del tu. Era più giovane di tutti noi.

Nessun commento:

 
Blogger Templates