Social Icons

.

sabato 30 gennaio 2010

Dichiarazioni di Mario Vanni - 25 gennaio 2005 - Quarta parte

All’esito dell’incidente probatorio, del 28 dicembre 2004, i PM decisero di sentire Mario Vanni il 25 gennaio 2005

Segue dalla terza parte.
PM: E da chi siete andati dopo?
MV: Da un’altra.
PM: E quell’altra come si chiamava?
MV: Eh, ce n’è tante di queste donne.
PM: Però volevo sapere dopo l’Elena come si chiamava quella dopo, quella dopo?
MV: Giuliana.
PM: Ah. Quella dopo Giuliana. E com’era?
MV: Bella, anche questa.
PM: E questa chi la conosceva? Come mai andaste dalla Giuliana? Chi la conosceva? Come la conosceste la Giuliana?
MV: Mah. La conosceva il Pacciani.
PM: Anche questa?
MV: Io andai con lui.
PM: E Giuliana dove stava?
MV: Eh?
PM: In che parte stava?
MV: In via Cavour, mi pare.
PM: In via Cavour.
MV: Mha
PM: La Giuliana. A che piano?
MV: Eh, al secondo.
PM: Secondo piano.
PM: Via Cavour, vicino al Duomo.
MV: Sì.
PM: O vicino a Piazza San Marco?
MV: Vicino al Duomo, vicino al Duomo.
PM: E Giuliana come si chiamava di cognome?
MV: Non me lo ricordo.
PM: Ma ci veniva anche il Calamandrei? Veniva anche Calamandrei dalla Giuliana?
MV: Sì, anche lui, anche lui qualche volta. E l’era una bella donna, anche questa, bionda.
PM: Quanti anni avrà avuto?
MV: Era più giovane della Angela.
PM: Anche questa Giuliana era disposta a fare tutti e quattro? Ma quanto spendevate per andare in quattro da questa?
MV: Eh, suppergiù una cinquantina.
PM: Per uno?
MV: Eh.
PM: Quindi voleva duecentomila lire per prendervi tutti e quattro.
MV: Eh, ci credo.
PM: Senta una cosa, siamo tutti uomini, ma il Calamandrei in questa situazione era uno che era un attivo? C’aveva dei problemi? Che guardava e basta?
MV: No, veniva con noi.
PM: Sì, ma con la donna voleva fare qualcosa anche lui?
MV: Sì, sì.
PM: Ho capito. Ma c’era qualcun’altra dopo la Giuliana? Da chi andaste?
MV: No, poi non lo so.
PM: Lei si ricorda questa Elena e questa Giuliana. Quando ha detto la Giuliana stava in via Cavour vicino al Duomo... e invece l’Elena rispetto a via Cavour da che parte stava?
MV: Ah, non lo so ora.
PM: Vicino? Vicino?
MV: Mah.
PM: Ma il Pacciani come la conosceva? Ci andava anche con qualcun altro?
MV: Sì.
PM: Con chi ci andava?
MV: Con il Lotti.
PM: Ho capito. Il Pucci ce l’avete mai portato a prostitute insieme con il Calamandrei?
MV: No, lui non è mai venuto.
PM: Non sa mica che fine hanno fatto queste prostitute?
MV: No.
PM: Sa mica per caso se sono morte?
MV: No, io non credo, poi...
PM: No, perché sa, a Firenze dicevano che in quegli anni ammazzavano le prostitute.
MV: Ma non erano gli anni ‘64, eh?
PM: Queste due qui quindi erano più grandi di lei, era più giovane?
MV: Più giovane, io ero più giovane.
PM: Era il più giovane?
MV: Sì.
PM: Ma quando andavate da queste c’era anche altra gente? Gli telefonavate?
MV: No, gli si telefonava, ci si sentiva.
PM: Voi quattro?
MV: Eh.
PM: In quella via Cavour.
MV: Sì.
PM: Al piano secondo.
MV: Secondo, secondo. Si saliva poco.
PM: Queste donne però non avrebbero.., noi avremmo bisogno di capire qualcosa di più, perché noi crediamo che lei dica la verità, però capisce, ci farebbe comodo capire chi sono, per chiedergli se si ricordano... Avevano un soprannome?
MV: No.
PM: No, ma m’ha detto... com’era? Bersagliera? Una bersagliera?
Avvocato Filastò: Nel senso che era, dott. Canessa, una bella donna, arrapata, arrabbiata... Sapeva come fare, era attrezzata.
PM: Se noi la volta che andiamo a vedere la casa della Giuliana la portiamo, lei ci sa indicare anche dove stava l’Elena o no?
MV: Sì.
PM: Erano vicine parecchio?
MV: Eh, parecchio.
PM: L’Elena a che piano stava?
MV: Al secondo.
PM: Ah, l’Elena. Erano vicine parecchio?
MV: Eh, parecchio. L’Elena stava al secondo piano.
PM: Ma perché, scusi il Calamandrei voleva venire con voi a prostitute? Perché non ci andava da solo?
MV: Mah, e voleva venire con noi.
PM: Lo disse lui?
MV: Sì.
PM: I figlioli ce li aveva? Erano piccini o erano già grandi?
MV: Eran piccini.
PM: Si ricorda se ha avuto sempre la stessa macchina o se cambiava macchina, a volte, quando siete andati?
MV: Mah, io ho sempre visto la solita.
PM: Con quella rossa?
MV: Eh.
PM: Sicché quando facevate questi viaggetti a Firenze col farmacista, era il periodo che questi ragazzi erano ragazzini?
MV: Sì, sì.
PM: Andavano a scuola? Cioè, che età avevano, potevano avere?
MV: Mah, ora...
PM: Dieci anni? Quindici anni? Tre anni?
MV: No, una decina d’anni.
PM: Eppure è strano che ha vo luto venire con voi il Calamandrei, no? Come mai? E come... come lo cominciò il discorso?
MV: Come?
PM: Il Calamandrei com’è che vi disse? Voglio venire con voi a prostitute?
MV: No, disse “vengo anch’io”. La venga, la venga, gli si rispose noi.
PM: Pacciani fu d’accordo subito a portare anche il Calamandrei?
MV: Sì, sì.
PM: Lo propose lei, Vanni?
MV: Sì.

Nessun commento:

 
Blogger Templates