Social Icons

.

sabato 2 gennaio 2010

Dichiarazioni di Mario Vanni - 28 dicembre 2004 - Settima parte

Nel corso dell'incidente probatorio, nell'udienza del 28 dicembre 2004, ebbe luogo l'interrogatorio che segue:
Segue dalla sesta parte.

Avvocato Patrizio Pellegrini: Gliel'ha presentato lei il Pacciani al Calamandrei?
MV: No, io non ho presentato nulla.
AP: Ecco, quando cominciò ad abitare a Mercatale? Com’è che diventò amico del Calamandrei?
MV: Mah.
AP: Senta, a queste cene c’era anche questo omone nero di cui si è parlato?
MV: Mah. No, mai, non l’ho mai visto..
AP: Alle cene non c’era nessuno di fuori?
MV: Erano circa una ventina, anche di più, tutti paesani, tutti di paese, anche di più di venti, ha voglia.
Avvocato Vieri Adriani: Vorrei mostrare al testimone una fotografia che è allegata al verbale di sommarie informazioni della signora Ghiribelli e chiedere se riconosce in questa fotografia una delle persone che frequentavano queste cene.
MV: Sì..
Avvocato Filastò: Sì, si ricorda la Ghiribelli?
MV: Sì, bravo, sì, quella signorina che è morta, che era contro di noi. La Ghiribelli, che bestia!
AA: Ecco, io le chiedo se lei riconosce in questa fotografia qualcuna delle persone con le quali si accompagnava a queste cene.
MV: Pucci Fernando, sì, di Montefiridolfi.
AA: Questo signore lo riconosce?
MV: Sì, è il Pucci.
AA: A me non sembra il Pucci.
Avvocato Filastò: Lui ha detto il Pucci, perché sotto c’è scritto Pucci Fernando... .invece quello lì è tutt’altro che il Pucci.
AA: Ma lei lo riconosce, al di là del nome che c’è scritto sotto? Questa persona lei la riconosce?
MV: Io lo riconosco, è il Pucci.
Giudice: La guardi bene la foto.
MV: E’ Pucci Fernando, con questa barbona.
AA: Le faccio vedere un'altra foto, questo signore lo riconosce (la foto ritraeva Francesco Narducci n.d.r.)?
MV: Questo non lo conosco davvero. No, non lo conosco. Sono sicuro.
Poi Vanni non riconosceva, neppure lo Jacchia. L’avvocato Saldarelli mostrava di nuovo al Vanni la prima foto, e Vanni, ancora una volta rispondeva:
MV: Gli è Fernando (Pucci n.d.r.)
Segue...

Nessun commento:

 
Blogger Templates