Social Icons

.

sabato 23 gennaio 2010

Dichiarazioni di Mario Vanni - 25 gennaio 2005 - Terza parte

All’esito dell’incidente probatorio, del 28 dicembre 2004, i PM decisero di sentire Mario Vanni il 25 gennaio 2005

Segue dalla seconda parte.
PM: Le ho chiesto se per caso il Calamandrei era alla ricerca di qualche... può capitare, era separato, aveva dei problemi con la moglie, cercava qualche... voleva venire con voi a qualche prostituta, eh? Che tanto l’avete detto andavate a prostitute. Forse voleva venire anche il Calamandrei con voi?
MV: Mah.
PM: Eh?
MV: Icché gli ho a dire?
PM: No, se è così me lo dica.
MV: Mh.
PM: E’ così?
MV: Sì.
PM: Voleva andare da qualche prostituta?
MV: Mh.
PM: E da chi?
MV: Mh.
PM: Vuol dire si? Sennò non si capisce.
MV: Sì.
PM: E voi da chi lo portaste? A Firenze o lì?
MV: A Firenze.
PM: E non ci poteva andare da solo? Perché voleva venire?
MV: ...
PM: E da chi andaste? Se lo ricorda?
MV: No, non me lo ricordo ora.
PM - Dottor Crini: C’era da dire su questo, se lo ricorderà lei, da chi andava?
PM: Anche perché l’avete detto da chi andavate, quindi se veniva anche il Calamandrei, si ricorda da chi andavate? In centro a Firenze?
MV: Sì, a Firenze.
PM: A Firenze. Ma la sera o la domenica, il sabato? Quando ci andavate?
MV: A settimana.
PM: E veniva anche Lotti? E andavate in macchina del Calamandrei?
MV: Sì.
PM: Mh. Che macchina aveva?
MV: Mah, una bella macchina.
PM: Di che colore?
MV: Una Ferrari.
PM: Ma era una macchina grande?
MV: Eh.
PM: Ma lei ha detto una Ferrari tanto per dire? C’aveva una macchina proprio Ferrari?
MV: Eh, c’aveva una macchina bella.
PM: Ma c’aveva anche una macchina sul colore verdolino, verde? Ce l’aveva?
MV: Ma, quello ‘un lo so.
PM: E dove andavate voi? Voi quattro e basta?
MV: No, solo noi.
PM: E chi... e guidava sempre il Calamandrei?
MV: Io la macchina non la so mandare.
PM: E andavate dalle prostitute?
MV: Mh.
PM: Ma il Calamandrei era uno che gli piaceva andare insieme, tutti insieme, nella camera, a prostitute?
MV: Sì...sì...no.
PM: Ma pagava il Calamandrei? O ognuno pagava il suo?
MV: Ognuno il suo.
PM: Ah. Non era nemmeno tanta generoso.
MV: Si capisce.
PM: Ma dov’era? Era sempre la stessa? Perché... perché ce n’era una brava che vi andava bene a tutti e quattro?
MV: Sì. Ce n’era una... Una brava, sì.
PM: E chi... e chi era questa? Dove stava?
MV: A Firenze.
PM - Dottor Canessa: Volevo sapere chi era questa, perché sa, se ci andavate doveva essere una particolarmente disponibile a fare una cosa in quattro. E’ così?
MV: Eh, bella.
PM: Come si chiamava?
MV: Elena.
PM: Elena, le pare. Ma la conoscevate... lei, voi? O la conosceva lui?
MV: Non la conosceva.
PM: Ce l’avete portato voi?
MV: Sì.
PM: Eh, lo so che non è piacevole, però è così. Da che parte della città stava?
MV: Eh.
PM: Dove la stava questa donna?
MV: Quasi in centro, vicino al centro.
PM: Vicino al Duomo?
MV: Sì, bravo, l’era il Duomo, vicino al Duomo.
PM: C’aveva casa da sola? Eh, lo so, è da ridere, mi fa ridere anche me, ma io non posso.
MV: Sì, sì.
PM: Elena, ha detto?
MV: Mi pare.
PM: Si ricorda il cognome?
MV: No, il cognome no.
PM: Quanti anni l’aveva? Ha detto era bella, era giovane.
MV: Una quarantina.
PM: Una quarantina?
MV: Una quarantina boni, sì, sì.
PM: Bionda? O si tingeva?
MV: No, no, era bionda, era ben messa...
PM: E riusciva... ...a tenervi tutti?
MV: Eh, ha voglia!
PM: Tutti insieme?
MV: Eh, sì.
PM: Vanni, oh, e glielo chiedo perché ci andava lei a trovarla, non si meravigli.
MV: Era una bersagliera.
PM: E in questa casa voi ci andavate di sera o di pomeriggio?
MV: Mah, all’ora di sera.
PM: Di sera. Dopo che lui aveva chiuso la farmacia?
MV: Dopo desinato.
PM: No, dopo desinato o dopo cena?
MV: La cena.
PM: Ah, la sera, al buio.
MV: Eh.
PM: Ma quando ce l’avete portato la prima volta l’indirizzo come gliel’ave te dato? Al Duomo, come avete trovato la casa? Voi ci andavate già?
MV: Sì.
PM: In che epoca siamo? Lei quanti anni aveva quando questa donna aveva quarant’anni?
MV: Erano sui trentasette.
PM: Ah era giovane. Quindi si trattava di una trentina d’anni fa?
MV: Eh, mi sembra, suppergiù.
PM: Diceva quaranta, mi pare, vero? Gli anni della prostituta?
MV: Eh, così.
PM: Quindi a trentasett’anni, se è così.
MV: Eh, beh.
PM: E’ un po’ di tempo. Perché? E avete cambiato?
MV: Sì.

Nessun commento:

 
Blogger Templates