Social Icons

.

venerdì 24 luglio 2009

Udienza del 18 maggio 1999 - 5

Quella che segue è una sintesi dell'udienza del 18 maggio 1999 relativa al Processo d'appello per i delitti del "mostro di Firenze" davanti alla prima sezione della Corte d'Assise d'Appello di Firenze.

Segue dalla parte 4
Avvocato Mazzeo: Io vorrei sapere quando si recava a Firenze con la 128 scoperta di assicurazione, gli è mai capitato che gli facessero qualche multa?
Giancarlo Lotti: No, mai avuto multe.
Avvocato Mazzeo: Poi volevo chiederle ma perchè lei comprò questa 124 visto che aveva la 128 che andava?
Giancarlo Lotti: Perchè la comprai? Perchè la pagai poco e poi mi garbava quella macchina lì.
Avvocato Mazzeo: Ma ce li aveva i soldi per comprarsi la 124?
Giancarlo Lotti: Perchè non ce li dovevo avere i soldi per comprare...
Avvocato Mazzeo: Lei mi deve rispondere non mi deve fare delle domande!
Giancarlo Lotti: Ce li avevo si!
Avvocato Mazzeo: Chi li ha tirati fuori i soldi lei o qualcun'altro?
Giancarlo Lotti: No, Scherma.
Avvocato Mazzeo: Scherma, allora lei mi sta dicendo...
Giancarlo Lotti: Poi glieli rilasciai mese, mese. Chiedetelo a Scherma se non è vero o no. 800.000 lire la pagai.
Procuratore Generale: Chiedo scusa per l'audizione. L'audizione di Lotti non è stata richiesta dalle parti, ma disposta d'ufficio dalla Corte, quindi le parti devono, secondo me limitarsi a quello che è l'oggetto emerso e io segnalo opposizione alle domande del difensore.
Avvocato Mazzeo: La domanda è questa. lei perchè ha comprato la 124? Perchè le piaceva oppure perchè la 128 era rotta?
Giancarlo Lotti: No unn'era rotta!
Avvocato Mazzeo: Allora ha detto la verità oggi quando dice che non era rotta o ha detto la verità l'anno scorso quando ha detto che era rotta?
Giancarlo Lotti: Non alzi tanto la voce con me, sennò un dico più niente!
Avvocato Mazzeo: Parlo lento, lento, piano, piano...
Giancarlo Lotti: Perchè alza la voce?
Avvocato Mazzeo: Mi risponde per piacere?
Giancarlo Lotti: Oh non gliel'ho detto già... Adopravo sia il 128 che il 124.
Avvocato Mazzeo: No, la domanda è un'altra.
Giancarlo Lotti: No la domanda è questa! Però, la voce, perchè non l'abbassa un pochino?
Avvocato Mazzeo: Lei ha detto la verità l'anno scorso...
Giancarlo Lotti: Non mi ricordavo di preciso...
Avvocato Mazzeo: Non mi lascia fare la domanda!
Giancarlo Lotti: Non alzi la voce con me, l'ho già detto! No, perchè sennò un ci si capisce!
Avvocato Mazzeo: E' un'arroganza intollerabile Presidente! Lei ha detto la verità l'anno scorso o l'ha detta oggi?
Giancarlo Lotti: L'andava anche quella lì, andava anche il 128.
Avvocato Mazzeo: Allora sta dicendo che la verità è quella di oggi. Lei sa Lotti che poteva trasferire per brevi periodi la polizza dalla 124 alla 128?
Giancarlo Lotti: O come fo dalla 124 alla 128? No, non si pole assicuralla!
Avvocato Mazzeo: Le due macchine dove le teneva?
Giancarlo Lotti: Eh? In via di Lucciano 20, c'è un piazzale grande.
Avvocato Mazzeo: Lei ha detto prima che ci ha tenuto sul 128 rosso, dopo aver comprato la 124, un contrassegno di assicurazione anche se era belle scaduto. Cosa vuol dire?
Giancarlo Lotti: Un mi ricordo mica di preciso.
Avvocato Mazzeo: Non l'aveva consegnato? Non le era stato richiesto?
Giancarlo Lotti: Era rimasto nella macchina...
Avvocato Mazzeo: Come nella macchina, lei ha detto che lo teneva sul cruscotto?!
Giancarlo Lotti: Era rimasto lì.
Avvocato Mazzeo: Lei cosa ha messo sul cruscotto? Era libero, pulito, vuoto oppure ci ha messo un simulacro di assicurazione quando circolava magari per trarre in inganno qualche vigile urbano?
Giancarlo Lotti: Quando la tiensi ferma c'era sempre il contrassegno alla macchina.
Avvocato Mazzeo: Perchè ha detto che era belle scaduto?
Giancarlo Lotti: Il contrassegno...
Avvocato Mazzeo: Non poteva essere belle scaduto perchè la scadenza era 20 settembre '85 su quel contrassegno che lei invece ha restituito. Perchè ha detto che era belle scaduto?
Giancarlo Lotti: Ma se rigiro l'assicurazione... l'assicurazione del 124 l'avevo, quell'altra era belle scaduta!
Avvocato Mazzeo: No. Scaduta che vuol dire? Cosa intende per scaduta?
Giancarlo Lotti: Come sarebbe a dire?
Avvocato Mazzeo: Il contrassegno della 128 era riferito al semestre dal 20 marzo '85 al 20 settembre '85. Il 25 maggio dell'85 lei ha fatto la sostituzione dalla 128 alla 124. Il contrassegno non poteva essere scaduto in base al suo ragionamento perchè aveva una durata fino al 20 settembre '85. Può spiegare che voleva dire per scaduto?
Giancarlo Lotti: Allora come mai e giro l'assicurazione a quell'altra?
Avvocato Mazzeo: Non lo deve chiedere a me. Come ha fatto a rigirare la polizza se non ha restituito il contrassegno?
Giancarlo Lotti: L'avrò restituito dopo... Non me lo ricordo.
Avvocato Mazzeo: Non ho altre domande.
Avvocato Bertini: Lotti, scusi lei dopo che ha comprato il 124 se si ricorda le è mai successo che la 124 non si mettesse in moto?
Giancarlo Lotti: Qualche volta può essere successo.
Il Procuratore Generale rinnova la richiesta di esame del teste Longo Roberto, titolare nell'85 dell'agenzia assicuratrice All Secures Preservatrice. Alla richiesta si associano gli avvocati Bertini e Filastò. Il Presidente della Corte respinge quindi la richiesta di acquisizione della videocassetta con l'intervista al maresciallo Minoliti poichè "questa non può essere utilizzata nel procedimento, non avendo alcun crisma di autenticità, non potendo essere qualificata alla stregua di documento, apparendo nel contenuto, secondo quanto riferito dalla difesa, a conversazione privata intervenuta tra terzi estranei ai processi e su fatti non attinenti al medesimo". Accoglie invece la richiesta di esame del teste Longo Roberto e rinvia l'udienza al 19 maggio 1999.

Nessun commento:

 
Blogger Templates