Social Icons

.

giovedì 18 dicembre 2014

Massimiliano Malanchi - Processo contro Mario Vanni +3 - Udienza del 19 dicembre 1997 - Venticinquesima parte


Avvocato Filastò: Facciamo venire questo signor Malonchi, come si chiama... Malanchi.
Presidente: Malonchi Massimiliano. 
(voce fuori microfono)
Massimiliano Malanchi: Come? 
(voce fuori microfono)
Massimiliano Malanchi: Xxxxxxx, XX/XX/XX
(voce fuori microfono)
Massimiliano Malanchi: Xxxxxxx
(voce fuori microfono)
Massimiliano Malanchi: Malanchi Massimiliano. "Consapevole della responsabilità morale e giuridica che assumo con la mia deposizione, mi impegno a dire tutta la verità, e a non nascondere nulla di quanto è a mia conoscenza".
Presidente: Senta, vuol essere ripreso dalle telecamere?
Massimiliano Malanchi: No.
Presidente: La televisione?
Massimiliano Malanchi: No.
Presidente: Bene, niente telecamere. Prego, avvocato Filastò.
Avvocato Filastò: Signor Malanchi, abbiamo appreso dal testimone precedente che lei era addetto in cucina nella tavola calda, ristorante de la Festa de L'Unità di Cerbaia intorno all'8-9 di settembre del 1985.
Massimiliano Malanchi: Io ero a i' bar, addetto al bar.
Avvocato Filastò: Addetto al bar. Lei si ricorda di aver visto al bar o nel... Il bar è...
Massimiliano Malanchi: Staccato dalla cucina.
Avvocato Filastò: E' staccato dalla cucina e alla prospettiva dei tavoli.
Massimiliano Malanchi: In parte.
Avvocato Filastò: Lei ha visto fra gli avventori quella coppia di francesi che poi verrà uccisa?
Massimiliano Malanchi: No.
Avvocato Filastò: Non ci ha fatto caso.
Massimiliano Malanchi: (nega).
Avvocato Filastò: Ha parlato con qualcuno degli altri addetti che hanno... per esempio col signor Fantoni Marcello che abbiamo sentito poco fa, che ha detto di aver visto questi ragazzi? Ne avete discusso di questo omicidio?
Massimiliano Malanchi: Io praticamente son... a parte non si sapeva nulla di questa cosa. L'ho conosciuta successivamente, non in quei giorni. Addirittura di questa di Fantoni, ni' '92, mi sembra, sicché... proprio...
Avvocato Filastò: Lei si è disinteressato di questo fatto?
Massimiliano Malanchi: No, non si sapeva nemmen che c'era stato appunto, questi ragazzi a mangiare. Io non sapevo nulla.
Avvocato Filastò: L'ha sentito dire nel '92 da Fantoni, a distanza di tanti anni.
Massimiliano Malanchi: Dopo da altri, ma...
Avvocato Filastò: Da altri l'ha sentito dire? 
Massimiliano Malanchi: Come?
Avvocato Filastò: Ha sentito dire da altri che questi ragazzi eran stati lì a mangiare?
Massimiliano Malanchi: Non ho sentito dire che eran stati lì a mangiare, ho sentito... dopo, coi giornali, queste storie vengono fori. Dice che avevan mangiato alla Festa de L'Unità. Ma, io, persone che m'avessero detto 'c'è stato questi signori', l'è venuto fori dopo tutti questi... Di Fantoni nel'92...
P.M.: Sui giornali?
Massimiliano Malanchi: Sui giornali.
Avvocato Filastò: Qualcun altro?
Massimiliano Malanchi: No. Cioè, a parte ora, naturalmente.
Avvocato Filastò: Senta, lei ci saprebbe dire il nome di qualcun altro che serviva in tavola? A parte Fantoni che serviva in tavola, questo lo sa lei.
Massimiliano Malanchi: L'ha detto lui. Io non l'ho visto.
Avvocato Filastò: Non lo conosceva lei?
Massimiliano Malanchi: Hai voglia. Non sapevo che l'aveva serviti lui, l'ha detto lui...
Avvocato Filastò: No, no. Ma lasci perdere se ha servito, hanno servito o meno i francesi. Io voglio sapere se le risulta che Fantoni Marcello serviva in tavola?
Massimiliano Malanchi: Quel giorno? Non lo posso dire. Che abbia visto Fantoni Marcello servire in tavola, non lo posso dire.
Avvocato Filastò: E non può dire nessun altro che serviva in tavola là?
Massimiliano Malanchi: A una Festa de L'Unità c'è diversa gente.
Avvocato Filastò: Sì, lo so.
Massimiliano Malanchi: Io so i' che facevo io. I' che facevan gli altri, posso dire che l'Anna l'era in cucina perché la fa sempre da un anno a un altro la cucina. Ma chi c'era a servire in tavola, non c'è una persona; ce n'era... c'è più gente che fa quel lavoro. Chiunque può arrivare e dire: c'è bisogno di una mano? Sì, do una mano. Bene. Come si fa a saperlo?
Avvocato Filastò: E non si ricorda nessun nome, lei? 
Massimiliano Malanchi: No.
Avvocato Filastò: Va beh. Grazie.
Massimiliano Malanchi: Prego.
Presidente: Pubblico Ministero?
P.M.: Nessuna domanda, grazie.
Presidente: Gli altri? Bene, può andare. Grazie.
Massimiliano Malanchi: Buonasera. Grazie. 
Segue...

Nessun commento:

 
Blogger Templates