Social Icons

.

mercoledì 17 giugno 2015

L'apriscatole - Incubo mostro


Martedì 19 maggio 2015, il programma L'apriscatole, condotto da Gabriele Canè si è occupato del "mostro di Firenze". Ospiti in studio: il documentarista Paolo Cochi, il responsabile di allora della SAM Sandro Federico, e il giornalista de La Nazione Stefano Cecchi. In collegamento dalla piazzola degli Scopeti, dove il 7 settembre 1985 avvenne il duplice omicidio di Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili, il conduttore Vittorio Betti aveva come ospiti: il giornalista/scrittore Giuseppe Alessandri (La legenda del Vampa), l’avvocato Aldo Colao (legale di parte civile dei familiari delle vittime uccise a Baccaiano), il penalista Giangualberto Pepi (primo difensore di Mario Vanni) con il figlio Iacopo (anch'egli avvocato), l’avvocato Stefano Bertini (legale di Giancarlo Lotti). Durante la trasmissione sono stati trasmessi alcuni RVM, parte di un più ampio reportage realizzato da Paolo Cochi, con le interviste alla dottoressa Simonetta Lambiase dell’Università di Pavia al dottor Stefano Vanin dell’Università di Huddersflield nel Regno Unito e i medici legali Giovanni Marello di Firenze, Carlo Pietro Campobasso del Molise e Giuseppe Osculati di Varese. Il 21 maggio i carabinieri del Ros hanno acquisito una copia della registrazione della trasmissione tv.

Nessun commento:

 
Blogger Templates