Social Icons

.

martedì 2 dicembre 2014

Marco Martini - Processo contro Mario Vanni +3 - Udienza del 19 dicembre 1997 - Quattordicesima parte

Segue dalla tredicesima parte.

P.M.: Comunque, l'Allegranti... Ecco, un'altra cosa. Lei ricorda... questa macchina, lei ci ha spiegato che la portiera... chi materialmente siete intervenuti?
Marco Martini: Io e Gargalini, all'interno dell'auto.
P.M.: Ecco. L'Allegranti dove era?
Marco Martini: L'Allegranti era, credo sia stato a preparare la lettiga per caricare...
P.M.: Quindi, lui, Allegranti, non era alla macchina. Siete entrati voi due.
Marco Martini: C'ha dato una mano sicuramente. Ora, lì per lì, penso... cioè, ci hanno dato una mano a tirargli fuori il corpo da...
P.M.: Sì, ma capisce...
Marco Martini: Non dalla macchina ma dal fosso che era alto. Alla strada, di sicuro sono venuti. Ora io chi c'era chi un c'era non me lo ricordo perché quando si fa...
P.M.: Sì, ma in questa macchina chi siete entrati materialmente, lo ricorda? A tirar fuori...
Marco Martini: Sì, io e Gargalini.
P.M.: Gli altri due? Perché rimangono allora il Ciampi e l'Allegranti... l'Allegranti, ci ha detto, è alla macchina... è all'ambulanza a preparare.
Avvocato Filastò: Sì, ma ha detto anche che gli ha dato mano anche lui. 
Avvocato: Ha detto anche quando una volta estratto gli ha dato una mano. 
Avvocato: Eh, no.
P.M.: A tirarla dal fosso. 
Avvocato Bertini: Dal fosso ha detto. Nel fosso, quando erano nel fosso. Diciamo tutto Filastò, eh.
P.M.: Ricorda allora il Ciampi... l'Allegranti ci ha detto, il Ciampi cosa faceva?
Marco Martini: Il Ciappi cosa faceva?
P.M.: Ciappi, sì.
Marco Martini: Ciappi... allora, no, di preciso non me lo ricordo, però so che era lì, vicinissimo a noi e che ci dette una mano praticamente dal fosso a tirallo in su.
P.M.: Quindi, allora, per il ricordo suo...
Marco Martini: Cioè, poi sulla lettiga...
P.M.: ... Allegranti...
Marco Martini: ... lo misero loro, mi sembra. Ora, icché ho fatto, secondo il passo un me lo posso ricordare.
P.M.: E durante il trasporto in ospedale a Empoli, l'Allegranti guidava o...
Marco Martini: Sì, sì.
P.M.: Lui guidava?
Marco Martini: L'autista guidava.
P.M.: No, siccome non... questo ragazzo, il Mainardi, non parlava, era in coma...
Marco Martini: Un c'era possibilità che parlasse, era proprio ridotto male.
P.M.: Lei quanti servizi aveva fatto a quel momento lì, di questo tipo?
Marco Martini: Primo servizio.
P.M.: Era il primo servizio della sera.
Marco Martini: Era il pr... Esatto.
P.M.: Bene, grazie, non ho altre domande.
Avvocato Colao: Senta, scusi, vorrei chiederle una cosa: voi vi trovate alla Croce d'Oro per fare il servizio?
Presidente: Scusi, avvocato Colao, un attimo solo, sulla domanda che ha fatto il Pubblico Ministero. Il primo servizio di quella sera o primo servizio dell'autoambulanza.
Marco Martini: L'ambulanza è nata nell'82 d'estate, quindi mi sembra che era il periodo... luglio quel giorno...
Presidente: Cioè il primo intervento che ha fatto lei.
Marco Martini: Il primo intervento...
Presidente: In assoluto.
Marco Martini: Sì.
Presidente: Prego, prego.
Avvocato Colao: Senta, scusi, lei li vide i vetri della vettura, della SEAT, se erano rotti o sani?
Marco Martini: No, non ci feci caso.
Avvocato Colao: Si ricorda come... se ci fu agitazione dovuta al fatto che non si poteva aprire queste portiere?
Marco Martini: In un primo momento. Poi, appena, almeno quello che mi ricordo della mia parte, dove dovevo entrare io quando apro la portiera che mi ritornò addosso, allora, altra gente sulla strada mi dette mano a aprire la portiera, però...
Avvocato Colao: E da dove...
Marco Martini: ... chi erano...
Avvocato Colao: Ecco, come fu aperta questa portiera, con un piede di porco?
Marco Martini: Mi sembra di sì, insomma, fu sganasciata, addirittura, da tre o quattro persone, presa, proprio tirata indietro.
Avvocato Colao: Insomma, le domando, una cosa è tirare con le mani e una cosa è avere uno strumento. Lo conosce il piede di porco?
Marco Martini: Ah, no, lo strumento io un l'ho visto, se c'era o l'hanno usato non lo so.
Avvocato Colao: Un'altra cosa. Voi fate servizio tutti insieme alla Croce d'Oro di Montespertoli?
Marco Martini: Sì.
Avvocato Colao: Vi siete più trovati dopo questo episodio a far servizio insieme?
Marco Martini: Sì, sì, ha' voglia.
Avvocato Colao: Ne avete parlato di questo fatto con l'Allegranti e con altri?
Marco Martini: Si sarà parlato certamente ma ora un è che mi ricordo.
Avvocato Colao: No, le sto domandando se avete...
Marco Martini: Forse, subito dopo il fatto, qualche settimana... una settimana ma forse nell'immediato, ma non... che io mi ricordi, nei tempi passati, insomma...
Avvocato Colao: Sì, per ricostruire le modalità, ne avete mai parlato, per ricordarvi come avevate fatto?
Marco Martini: No, con Allegranti, io no. Con... magari la prima volta che ci si trovava in sede, con Ciappi sì, cioè, sicuramente con questi... con Gargalini sì. Cioè, anche quando ci si trovò a Montespertoli a deporre, sicuramente ci si trovò prima e poi s'andò a...
Avvocato Colao: Va bene, grazie.
Presidente: Altre domande?
Avvocato Filastò: Una domanda, Presidente, avvocato Filastò, difensore di Vanni. Signor Martini Marco, una domanda secca: lei è sicuro che il giovane era sul sedile dietro?
Marco Martini: Sì.
Avvocato Filastò: Sicuro?
Marco Martini: Sì.
Avvocato Filastò: Grazie.
Presidente: Altre domande?
P.M.: Sì. Una Presidente, scusi. E lei ci sa dire oggi quale era la posizione che vide lei del sedile lato guida?
Marco Martini: Lato guida? Ah, quando...
P.M.: Lei ha visto il ragazzo...
Marco Martini: Sì, sì.
P.M.: ... sul sedile dietro...
Marco Martini: Sì, sì.
P.M.: ... allora, il sedile lato guida come era messo?
Marco Martini: Regolare come doveva stare. Normale, fermato...
P.M.: Cioè, a novanta gradi...
Marco Martini: A novanta gradi, a novanta gradi. Fermo a novanta gradi, anche l'altro sedile era a novanta gradi.
P.M.: Lei ricorda se su questo sedile vide delle macchie di sangue, se c'era sangue dietro, sangue da...
Marco Martini: No, questo no, era buio, sangue ce n'era tanto, perché eravamo tutti...
P.M.: Bene, grazie. Non ho altre domande.
Presidente: ... là dietro, il sedile davanti come fu fatto... come fu messo? Fu lasciato così o fu spostato, e, se fu spostato, come.
Marco Martini: No, il sedile, tutti e due furono tirati in avanti, si aveva da lavorare dietro.
Presidente: Cioè, furono ribaltati in avanti.
Marco Martini: Sì, verso il parabrezza.
Presidente: Bene.
Marco Martini: E poi...
Presidente: ... fu tirato fuori il corpo.
Marco Martini: Lui dalla parte di là prese il ragazzo co: piedi, lo tirò e a strattoni si buttò fuori dalla macchina, insomma...
Presidente: Bene.
Marco Martini: ... si mise fuori.
P.M.: Scusi, ancora una domanda. Vide se qual... lei dice eravate solo lei e il Gargalini a fare questa operazione.
Marco Martini: Non ho capito.
P.M.: Mi scusi, lei ha detto che eravate lei e il Gargalini a fare questa operazione.
Marco Martini: Dentro l'auto a tirar fuori il ragazzo, sì.
P.M.: Vide se il Gargalini abbassava lo schienale del sedile di guida verso dietro?
Marco Martini: No, no, no. Cioè, non lo vi... non mi ricordo, può darsi che... non lo so.
P.M.: Allora, nell'estrarre il ragazzo, vide se...
Marco Martini: Nell'estrarre il ragazzo sì.
P.M.: Scusi, vide se lo schienale del sedile di guida era sopra il corpo del ragazzo, abbassato sopra di lui?
Marco Martini: No, appena fu aperta la macchina i due sedili erano regolari. Poi si fu noi a tirarli, a mandarli verso il parabrezza.
P.M.: Ecco, io le chiedo: lei ha mai visto, in questa operazione, lo schienale invece girato verso il dietro?
Marco Martini: No.
P.M.: Sul ragazzo.
Marco Martini: Lo schienale addosso al ragazzo?
P.M.: Sì. Così è...
Marco Martini: No. Cioè, come è possibile?
P.M.: Ce lo ha detto il Gargalini ora. Ce lo ha detto il Gargalini.
Marco Martini: Cioè, lo schienale del 127 un credo sia ribaltabile.
P.M.: Be', ci sono le foto che è ribaltato, quindi, questo...
Marco Martini: Non...
P.M.: Io le chiedo se ha visto...
Marco Martini: No, no.
P.M.: ... il Gargalini fare questa operazione di abbassare il sedi... lo schienale del sedile lato guida sul ragazzo, sulla direzione del corpo del ragazzo.
Marco Martini: Praticamente, dove è il ragazzo lui ha abbassa...
P.M.: Sì. Ce lo ha detto cinque minuti fa.
Marco Martini: Va be', io un l'ho visto io fare questo.
P.M.: Bene. Grazie.
Avvocato Filastò: Un'altra domanda, Presidente.
Presidente: Sì, Sì.
Avvocato Filastò: I piedi del ragazzo erano sotto il sedile anteriore?
Marco Martini: Un lo so. Non lo posso sapere...
Avvocato Filastò: Ma era sdraiato il ragazzo?
Marco Martini: Come... cioè, era reclinato all'indietro.
Avvocato Filastò: Sì. Semisdraiato.
Marco Martini: Sarà stato un po' giù, così.
Avvocato Filastò: Sì.
Marco Martini: Penso...
Avvocato Filastò: Quando voi siete intervenuti, ha notato se per caso i sedili, i due sedili anteriori, erano spostati un po' indietro, un po' troppo indietro? Ci fece caso?
Marco Martini: No.
Avvocato Filastò: Non ho altre domande.
Presidente: Prego, può andare, grazie.
Marco Martini: Prego. 

Nessun commento:

 
Blogger Templates