Social Icons

.

martedì 18 febbraio 2014

Fernando Pucci - Processo contro Mario Vanni +3 - Udienza del 06 ottobre 1997 - Ventiduesima parte

Segue dalla ventunesima parte.

Avvocato Fenies: Signor Pucci.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Stamattina lei al Pubblico Ministero ha detto che conosce da molto tempo il Lotti.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Sa essere un pochino più preciso, da quanto tempo? 30 anni, 20 anni, eravate ragazzi insieme? Prima della guerra vi siete conosciuti, dopo?
F.P.: Sì, prima della guerra, accidenti.
Avvocato Fenies: Ho detto così, a caso. Mi dica, quant'è? Sa essere più preciso?
F.P.: Sì, sarà 10 o 12 anni.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Senta...
F.P.: Più o meno.
Avvocato Fenies: ... si ricorda, grossomodo, quanto tempo fa sono avvenuti gli episodi di cui oggi si è parlato? Cioè il duplice omicidio di Vicchio, il duplice omicidio degli Scopeti, all'incirca?
F.P.: Gli Scopeti successe nell'85?
Presidente: Sì.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Quindi 12 anni fa.
F.P.: 12 anni fa. Gliel'ho detto 12 anni fa.
Presidente: Ecco, allora facciamo una cosa: dall'85, da quanto conosceva il Lotti?
F.P.: Mah, io l'ho conosciuto avanti.
Presidente: Dall'85 a ora già sono passati 12 anni, quindi pensi un po'. Prima...
F.P.: Io l'avevo conosciuto avanti del delitto...
Presidente: Ecco, da quanto tempo lo conosceva?
F.P.: Quante sarà non lo so...
Avvocato Fenies: All'incirca, signor Pucci, all'incirca. Avanti quanto? Un anno, 10 anni, 15 anni.
F.P.: Sarà avanti cinque o sei anni, sette, toh.
Avvocato Fenies: Quindi prima del 1980 circa.
F.P.: Prima del 1980 sì, preciso.
Avvocato Fenies: Senta, passava molto tempo con il Lotti lei?
F.P.: Sì, eh, eccome.
Avvocato Fenies: Vi vedevate tutti i giorni, o quasi?
F.P.: S'andava tutte le domeniche a Firenze, dopo pranzo.
Avvocato Fenies: Senta, il Lotti, a quello che noi si è appreso, a un certo punto cominciò a raccontarle, a fare dei racconti su fatti gravi.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Fatti di cronaca avvenuti, eh?
F.P.: Sì, sì.
Avvocato Fenies: Sa indicarmi, anche a grandi linee, quando cominciò il Lotti a parlarle di questi fatti?
F.P.: Cominciò... ma io...
Avvocato Fenies: Glien'ha parlato una volta sola, glien'ha parlato in più occasioni?
F.P.: Sì, diverse volte.
Avvocato Fenies: Parlavate spesso la domenica...
F.P.: Sì, sì, sì.
Avvocato Fenies: Senta...
Presidente: Prima o dopo che succedesse il fatto degli Scopeti?
F.P.: Prima succedesse il fatto s'eramo sempre insieme noi, io e lui, s'andava sempre via a Firenze la domenica sera.
Presidente: No, glien'ha parlato di questi omicidi, prima degli Scopeti o dopo?
F.P.: Dopo.
Presidente: Dopo.
Avvocato Fenies: Anche del fatto di Vicchio, gliene parlò dopo?
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Quindi, voi non siete mai stati a Vicchio prima dell'omicidio.
F.P.: Prima dell'omicidio, no.
Avvocato Fenies: Mai stati. Quindi il Lotti... Dica, dica.
F.P.: Comunque, io sono stato a fare una girata a Vicchio.
Avvocato Fenies: Ho capito. Ma la girata l'avete fatta...
F.P.: Non per l'omicidio, ha capito?
Avvocato Fenies: È una delle poche cose chiare che ha detto: che è stato lì a fare una girata.
F.P.: Ecco.
Avvocato Fenies: Io le domando nuovamente: lei ci è stato prima che ammazzassero quei due poveri ragazzi...
F.P.: Prima.
Avvocato Fenies: ... o dopo?
F.P.: Prima.
Avvocato Fenies: Prima.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: Bene. E qualcuno le disse qualcosa di questi due ragazzi? Che erano destinati a morire, che...
F.P.: No.
Avvocato Fenies: ... la ragazza in particolare era come dire, oggetto di attenzioni di qualche persona che lei conosceva oppure no? Il Lotti le disse qualcosa a riguardo, o no?
F.P.: No. Mi sembra di no.
Avvocato Fenies: No. Contestazioni precise non le faccio, Presidente, i verbali sono in atti.
Presidente: Certo.
Avvocato Fenies: In particolare quello del 18 aprile '96, dove si dicono cose diverse. Il Lotti non le disse se quella ragazza era stata conosciuta da persone nel tempo prima, che qualcuno aveva provato... ?
F.P.: Ma, io non ho mai saputo niente.
Avvocato Fenies: Che questa ragazza non era disponibile a cedere alla attenzioni di qualche persona?
F.P.: Mi sembra che mi abbia detto qualcosa di quella ragazza, ma poi, sa...
Avvocato Fenies: Cosa le ha detto?
F.P.: ... ci feci poco caso. La gli garbava al tale, dice, che la faceva bene, qui e là, insomma tutte queste cose. Ecco. Lui diceva che la 'n gli va bene a quello, a quell'altro la gli va bene; quell'altro dice... Ha capito? Ecco. Così.
Avvocato Fenies: Signor Pucci, io non capisco. Bisogna che sia più chiaro.
F.P.: Come?
Avvocato Fenies: Non son riuscito a capire che cosa vuol dire.
F.P.: Questo Lotti mi diceva che questa ragazza l'andava con delle persone che voleva lei, ecco, insomma. Che voleva...
Avvocato Fenies: La ragazza.
F.P.: ... questa ragazza. E basta.
Avvocato Fenies: Mi sembra naturale, no? Ecco, la ragazza andrà con chi voleva.
F.P.: Sì.
Avvocato Fenies: E c'era anche qualcuno che voleva andare con questa ragazza, e questa ragazza non voleva?
F.P.: Eh, sie!
Avvocato Fenies: E chi era?
F.P.: Ma, codesto che l'era... io, 'un mi raccontava ogni cosa il Lotti, ma...
Presidente: Avvocato, questo è il delitto di Vicchio. Io non credo che il suo assistito riguarda Vicchio.
Avvocato Fenies: Presidente, era...
Presidente: Comunque, faccia pure. Per carità! Non vogliamo...
(voci sovrapposte)
F.P.: Si fa mezzanotte, qui, vai.
Avvocato Fenies: Senta, lei si ricorda quando è stato sentito dalla Polizia Giudiziaria per questi interrogatori?
F.P.: Come?
Avvocato Fenies: È stato, si ricorda quando è stato sentito le prime volte dalla Polizia Giudiziaria?
F.P.: No.
Avvocato Fenies: Quanto tempo fa? Un anno fa, due anni fa?
F.P.: 'Un me lo ricordo io.
Avvocato Fenies: Non lo ricorda?
F.P.: (espressione di diniego)
Avvocato Fenies: È stato sentito per la prima volta l'anno scorso, nel '96, nel gennaio.
F.P.: Sì, credo di sì.
Avvocato Fenies: Perfetto.
Presidente: Non si ricorda le date.
Avvocato Fenies: No, no...
F.P.: 'Un me lo ricordo dell'anno.
Avvocato Fenies: Lei in quel periodo ricordava molte cose dei fatti che il Lotti gli aveva raccontato. F.P.: Mah...
Avvocato Fenies: Stamattina più volte ci ha detto: mah, io non ricordo nemmeno quello che ho mangiato la sera prima.
F.P.: E però!
Avvocato Fenies: Ecco. Era in una situazione, in una condizione diversa un anno fa, oppure era nella stessa condizione di oggi?
Presidente: Non se lo ricorda, avvocato. Prendiamo atto di questo e basta. Poi, le valutazioni saranno fatte in sede di discussione. Tutto qui.
Avvocato Fenies: L'ultima cosa: si è parlato stamattina di una persona che il Lotti le avrebbe indicato da Calenzano. Si ricorda di averlo detto?
F.P.: Dove? Calenzano?
Avvocato Fenies: Sì. Stamattina si è parlato di una persona che abiterebbe a Calenzano, da lei indicata...
Presidente: Allora, facciamogliela meglio la domanda, sennò non capisce cosa voleva dire. Lei stamattina ha detto che il Lotti gli ha indicato una persona a San Casciano e che poi gli avrebbe detto che è quello di Calenzano, che avrebbe indicato la coppia da ammazzare a Calenzano.
F.P.: Eh. Ecco, sì.
Presidente: Che lei poi ha riconosciuto, avrebbe visto in fotografia, in TV, non so. Ha indicato il tizio. Ecco, questa la domanda.
F.P.: Mi sembra. Io...
Avvocato Fenies: Si ricorda che il Lotti glielo indicò o no?
F.P.: Il Lotti...?
Avvocato Fenies: Glielo indicò questa persona o no? Gliela indicò questa persona il Lotti?
F.P.: No, eh.
Avvocato Fenies: No, non gliela indicò. Senta, si ricorda di averla vista in televisione questa persona?
F.P.: No, 'un me lo ricordo. No.
Avvocato Fenies: Si ricorda di aver fatto una ricognizione fotografica davanti al Pubblico Ministero? Le sono state mostrate delle fotografie.
Presidente: Si spieghi meglio.
Avvocato Fenies: Eh? Dal Pubblico Ministero, il 18 aprile '96 le furono mostrate delle fotografie, in particolare le fu chiesto se una certa fotografia corrispondeva ad una persona a lei indicata dal Lotti. Si ricorda questo?
F.P.: No, nemmeno questo.
Avvocato Fenies: Non si ricorda. Stamattina ha detto di sì, però.
F.P.: Ho detto di sì, stamani?
Avvocato Fenies: Stamattina ha detto di sì.
F.P.: Può darsi che l'abbia detto, ma io 'un mi ricordo nemmen di stamani, figurati!
Avvocato Fenies: Stamattina aveva detto che riconosceva con certezza una certa persona. Si ricorda...
F.P.: 'Un mi ricordo nemmen di stamani, icché ho detto, figurati un pochino!
Avvocato Fenies: Presidente, comunque la mia contestazione tendeva a dire, a far rilevare che, come risulta dal verbale più volte citato, il signor Pucci si è espresso in termini dubitativi: "Forse è il primo in alto a sinistra.”
Presidente: Sì, Sì.
Avvocato Fenies: Questo, naturalmente la domanda precisa non posso fargliela perché evidentemente il teste non ricorda. Grazie, non ho altre domande.
Segue...

Nessun commento:

 
Blogger Templates