Social Icons

.

giovedì 1 marzo 2012

I delitti del mostro di Firenze - Audiolibro

Autori: Giacomo Brunoro, Paolo Cochi e Jacopo Pezzan
Speaker: Mauro Ferreri e Max Duprè
Prima edizione: La Case - 2012 - Disponibile su Itunes store

Dal comunicato stampa: "Pochi giorni fa il Gup di Perugia Paolo Micheli ha scritto la parola fine sul caso Narducci, uno dei tanti filoni d'inchiesta collegati alla vicenda del Mostro: ora un audiolibro pubblicato dalla casa editrice statunitense LA CASE torna ad indagare sui delitti che insanguinarono la toscana tra il '68 e l'85.
Per la prima volta un lavoro che oltre a ricostruire gli omicidi del Mostro analizza tutte le piste e le teorie seguite in più di quarant'anni di inchieste, grazie anche ad una serie di interviste inedite realizzate direttamente con i protagonisti della vicenda. “I DELITTI DEL MOSTRO DI FIRENZE” è firmato da Giacomo Brunoro, Paolo Cochi e Jacopo Pezzan, ed è il nuovo audiolibro pubblicato dall'editore digitale statunitense LA CASE.A più di quarant'anni dal primo omicidio del Mostro l'attenzione nei confronti di questo caso è ancora alta anzi, da quando George Clooney ha annunciato di voler realizzare un film sulla storia del delitti del Mostro di Firenze l'interesse per tutta la vicenda è tornato ad essere altissimo anche a livello internazionale, come hanno dimostrato i brillanti dati di vendita dell'audiolibro “The True Stories Of The Monster Of Florence” di Giacomo Brunoro e Jacopo Pezzan pubblicato da LA CASE nel 2011 per il mercato internazionale e che è entrato nelle classifiche di vendita digitali di Stati Uniti, Inghilterra, Australia e Irlanda.
Questa nuova edizione, oltre ad essere stata tradotta e registrata in italiano, presenta anche una serie di interviste inedite curate e realizzate da Paolo Cochi, regista ed autore televisivo, già autore di un importante documentario sui delitti del Mostro.
L'audiolibro “I DELITTI DEL MOSTRO DI FIRENZE” non si limita a presentare il resoconto della serie di delitti più agghiacciante mai avvenuta in Italia ma indaga anche in tutti i lati oscuri che, purtroppo, sono diventate il simbolo di tutta la questa vicenda. Il lavoro di Brunoro, Cochi e Pezzan è arricchito dalle voci di molti dei protagonisti di questa brutta storia: il giornalista e scrittore Mario Spezi (l’uomo che coniò l’espressione “Mostro di Firenze), l’ex Procuratore Capo Pier Luigi Vigna, il criminologo Francesco Bruno, lo scrittore e avvocato Nino Filastò, l’ex sostituto procuratore Silvia Della Monica, l’avv. Nino Marazzita e tanti altri. È anche grazie alle testimonianze dirette e ai ricordi di chi ha dedicato buona parte della sua vita ad studiare questo caso senza trovare risposte certe, infatti, che vengono approfondite le tante zone grigie che circondano uno dei misteri più neri della storia italiana. L'audiolibro, rispetto ai tanti lavori pubblicati finora su questa terribile vicenda, non sposa una teoria particolare né predilige una versione rispetto ad un'altra, ma riporta con precisione tutte le piste seguite dagli inquirenti negli anni e analizza ogni teoria elaborata da chi ha seguito il caso, sottolineandone i punti di forza ma anche gli aspetti più critici. Solo in questo modo è possibile orientarsi all'interno di un mistero ancora molto fitto, e cioè ricostruendo tassello dopo tassello un mosaico complicatissimo in cui niente è davvero quello che sembra e in cui verità e menzogna si confondono in continuazione.
«Un audiolibro da ascoltare che permetterà ai neofiti di avere un quadro chiaro e completo sui delitti del Mostro e sulle varie piste seguite. Utilissimo anche per gli “esperti”, che pensano di sapere tutto sull’argomento, per scoprire spunti e indiscrezioni sui delitti e sulle piste investigative» (Gabriele Basilica, Thriller Magazine).

«Nella narrazione puntuale dei fatti, paradossalmente l’audiolibro riesce ad evocare proprio ciò che dei fatti, in effetti, non si conosce ancora. Parlando dei delitti del mostro di Firenze, credo che ben pochi altri mezzi divulgativi mi avrebbero potuto restituire l’atmosfera greve, il turbamento sottile e costante e la sensazione di immersione nel racconto che ho provato in prima persona durante l’ascolto di tutta la fosca vicenda su audiolibro» (Carlo Vanin, Sugarpulp)."

1 commento:

Paolo Franceschetti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
 
Blogger Templates