Social Icons

.

martedì 6 luglio 2010

Il mostro di Firenze confessa... IO SONO IL MOSTRO

Autore: "G"
Prima edizione: Felici Editore - 2006 - 118 pp - brossurato

Dalla presentazione: "Un'antologia di 33 racconti che spaziano dal noir al giallo grottesco, dalla fantascienza alla satira sociale, all’apologo surreale. “Ma attenzione:” avverte l’autore “chi cercasse in queste pagine abominevoli creature con più di una testa, squame, zampe, tentacoli e bava colante dalla mostruosa bocca, ci resterebbe male. I miei non sono classici polpettoni dell’orrore, ma polpettone di tutti i giorni […] L’orrore può anche essere innescato da un paio di ‘innocenti’ pattine, da un ‘normalissimo’ televisore, da una ‘banale’ automobile. Al di là della varietà delle situazioni e degli argomenti affrontati (un singolare tentativo di avvelenamento, mutande molto speciali, ascensori che schizzano verso il cielo o sprofondano nelle viscere della terra, una figura inquietante di ‘mostro’…), questi racconti appaiono strettamente legati da un filo. Non sono ‘schegge’ impazzite, bensì una trentina di tessere di un godibilissimo mosaico tenute insieme dalla vena ironica e tagliente dell’autore, dal suo desiderio di smascherare falsi miti e ipocrisie. Racconti brevi, dalla chiusa fulminea, spiazzante, che ricordano certi scritti di Fredric Brown, di Asimov, o i Delitti esemplari di Max Aub, capaci di sprigionare divertimento e graffiare il pregiudizio."

Nessun commento:

 
Blogger Templates