Social Icons

.

lunedì 7 dicembre 2009

Identikit di un mostro

Autore: Riccardo Catola
Prima edizione: Casa editrice Anthropos - 1985 - 168pp - brossurato

Dalla quarta di copertina:
Questo libro è una serrata e lucida indagine psicosomatica che, sulla scorta di elementi spesso inediti, e nuovi particolari, tende, eliminando alcuni luoghi comuni, a svelare il protagonista di uno dei più inquietanti enigmi che caratterizzano ormai da diciassette anni la cronaca nera del nostro paese, il "mostro di Firenze".
L'autore, Riccardo Catola, giornalista de "La Nazione" di Firenze che ormai da anni segue l'evolversi drammatico della vicenda, è riuscito a "costruire il libro mettendo a fuoco non già la semplice cronistoria dei delitti, bensì l'elemento "indagine", tutto incentrato sul tentativo di dare un volto all'inafferabile maniaco che terrorizza ormai da tempo non solo le coppiette nei pressi di Firenze, ma anche l'inconscio collettivo di tutta una nazione. Il titolo stesso del libro chiarisce gli intenti dell'autore, che sulla base dei numerosi e inediti particolari mai apparsi sulla stamopa nazionale, (rapporti dettagliati, pareri di criminologi, interventi di polizie straniere con l'F.B.I., etc.) ricava da dati misteriosi e controversi una vera e propria "detective story" e attenendosi a precisi criteri di estrema veridicità fa nuova luce su una sequenza omicida che non accenna a spegnersi e che non ci risparmia contraccolpi e nuove ipotesi.

2 commenti:

Giuseppe Di Bernardo ha detto...

Bel blog.
Complimenti.

Flanz ha detto...

Giuseppe, su cos'è che basi la tua convinzione circa una motivazione esoterica nei delitti del MdF? Ciao. Flanz

 
Blogger Templates