Social Icons

.

martedì 24 marzo 2009

Il caso Pacciani

Autore: Francesco Ferri
Prima edizione: Edizioni Pananti - 1996 - 146pp - brossura

Dalla quarta di copertina:
L'autore, dopo cinque anni di servizio in una prestigiosa sezione penale della Corte di Cassazione, era voluto tornare a Firenze, dove è nato e dove ha svolto quasi tutta la sua attività di magistrato, per chiudervi la carriera come presidente della prima sezione civile della Corte d'Appello, seguendo la sua vecchia vocazione da civilista. Il destino, però, ha voluto che per una serie di circostanze gli venisse affidato l'incarico di presiedere per quel solo processo la Corte d'Assise d'Appello che doveva giudicare Pacciani, condannato in primo grado come "il mostro di Firenze".
Il processo ed i successivi avvenimenti lo hanno così appassionato al "caso" che egli ha sentito il bisogno di scriverci sopra questo libro e per farlo in piena libertà ha preferito lasciare la magistratura. La rilettura in contemporanea degli atti relativi al processo e de La storia della Colonna Infame di Manzoni ha provocato in lui accostamenti così spontanei da costituire il motivo conduttore di questo "pamphlet". Il suo libro si raccomanda alla lettura di tutti i cittadini, siano di Firenze o no, che non vogliono, per condannare un delitto, farsi complici di un'ingiustizia.

7 commenti:

giancarlo ha detto...

dove si può trovare il libro ?

Flanz ha detto...

Buona domanda! E' uno dei più difficili poichè stampato in poche migliaia di copie. Io l'ho trovato in una biblioteca distante una cinquantina di km da dove abito... Prova ad inserire un alert su ebay o tieni d'occhio mercatini e negozi di libri usati. Ciao

giancarlo ha detto...

sono convinto che Pacciani non sia stato il mostro di Firenze, ma al limite possa essere stato implicato in conoscenze dei fatti nel mondo dei guardoni e di quel sottobosco formato da omosessuali, prostitute , etc....

Flanz ha detto...

Il libro è innocentista nei confronti di Pietro Pacciani e con determinata metodicità smonta ad una ad una tutte le tesi dell'accusa. Pur trattando solo una parte delle indagini sul "mostro di Firenze" è uno dei migliori testi sull'argomento che ho letto. Ciao

giancarlo ha detto...

è un caso veramente appassionante. Io , che sono abbastanza anziano, l'ho seguito fin dalle origini.Mi sono fatta la convinzione che la soluzione sia molto più semplice di quanto appaia e cioè che si tratti di un solo assassino seriale, che . un pò per fortuna, un pò per astuzia, per ora l'abbia fatta franca...
I media hanno fantasticato molto...e si è creato un groviglio molto complesso e infarcito di mitomani, testimoni fantasiosi e di inquirenti che hanno sofferto di protagonismo...

Antonio ha detto...

Flanz,

sono interessato al libro. Potresti per favore darmi maggiori chiarimenti, ad esempio in quale bliblioteca tu l'hai trovato?

Grazie anticipatamente!

Antonio

Flanz ha detto...

Si è uno dei testi più interessanti. Lo trovi qua:
*Biblioteca civica - Alessandria - AL
*Biblioteca consorziale astense - Asti - AT
*Biblioteca civica Livio Pozzo - Candelo - BI
*Biblioteca del quartiere Borgo Panigale - Bologna - BO
*Biblioteca nazionale centrale - Firenze - FI
*Biblioteca Marucelliana - Firenze - FI
*Biblioteca comunale - Palazzo Sormani - Milano - MI
*Biblioteca comunale - Isili - NU
*Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II - Roma - RM
*Biblioteca comunale - Soriano nel Cimino - VT

 
Blogger Templates