Social Icons

.

venerdì 17 maggio 2013

Marcella De Faveri - Processo contro Mario Vanni +3 - Udienza del 30 giugno 1997 - Seconda parte

Segue dalla prima parte

M.D.F.: Allora, noi si veniva da qua, da Firenze e dovevamo entrare in questa strada, per cui normalmente ci si allargava alla piazzola qua, per far manovra. Ovviamente una macchina qui, vedendo la manovra, ci si accorgeva appunto della scomodità. Per cui si notava che non era possibile, insomma, noi dovevamo fare questa inversione.
Presidente: Signora, se può segnare sulla fotografia, cosi, con una X possibilmente, dov'era la macchina che impediva il passaggio.
M.D.F.: Faccio sulla foto?
Presidente: Sì.
P.M.: Sì, sì.
Presidente: Ecco.
M.D.F.: Si vede?
Presidente: Sì, sì, si vede, si vedrà anche nella proiezione.
P.M.: E la casa dei vostri amici, signora, dov'è?
M.D.F.: È in fondo a questa strada, qui sul poggio.
P.M.: Ci sono altre foto che...
Presidente: Sì, sì.
P.M.: ... sono già in atti, ma io le ho rimesse tutte insieme, per cui si...
M.D.F.: È in alto rispetto alla strada.
P.M.: (voce fuori microfono)
Presidente: Ecco la casa degli amici, sì, sì. Amici suoi.
M.D.F.: Ecco. Qui non capisco niente. Allora, questa è la strada... Ah, ecco, no allora è questa la casa. No, è questa.
P.M.: (voce fuori microfono)
Presidente: Signora, si è ricordata o no?
M.D.F.: È lo stesso, per cui la casa è questa.
Presidente: Noi abbiamo capito e non ci siamo mai stati, pensi un po'.
M.D.F.: Allora, venendo da qui, si girava nella piazzola e sopra c'era la casa, questa.
P.M.: Bene, Presidente, non ho altre domande.
Presidente: Bene. Può tornare a sedere signora.
Avvocato Pellegrini: Avvocato Pellegrini, parte civile.
Presidente: Prego, avvocato.
Avvocato Pellegrini: Signora, le chiedo di focalizzare bene la sua attenzione, il suo ricordo sulle figure, che lei ha visto di spalle...
M.D.F.: Sì.
Avvocato Pellegrini: . . . delle due persone che erano appoggiate alla macchina.
M.D.F.: Sì.
Avvocato Pellegrini: Di una, lei ci ha detto: contadino classico toscano, tozzo. Ecco, ci dovrebbe dire, quindi immagino l'altezza, quale potrebbe essere?
M.D.F.:Non era basso, però per tozzo intendo senza collo, quelle teste...
Avvocato Pellegrini: Squadrate.
M.D.F.: ... squadrate, che vanno direttamente alle spalle. Non basso comunque.
Avvocato Pellegrini: Non basso.
M.D.F.: Non bassissimo insomma.
Avvocato Pellegrini: Un'altezza media.
M.D.F.: Altezza media.
Avvocato Pellegrini: L'età che poteva... lei avrà visto i capelli, se erano neri, bianchi?
M.D.F.: Sì, i capelli erano dritti, grigi, grigiastri insomma.
Avvocato Pellegrini: Bene. E questo è quello più tozzo.
M.D.F.: Sì.
Avvocato Pellegrini: Poi lei ha parlato di persona un po' più snella.
M.D.F.: Sì.
Avvocato Pellegrini: Più alta o semplicemente più snella?
M.D.F.: Più snella, però non con la forma senza collo.
Avvocato Pellegrini: Sì, sì, sì. Quindi è persona più longilinea?
M.D.F.: Più longilinea, sì.
Avvocato Pellegrini: Ecco. E questa persona più longilinea, più alta del prima o analoga, secondo quello che lei ricorda, che ha visualizzato?
M.D.F.: Non posso dirlo perché, intanto era quasi seduto sul cofano, per cui non lo so.
Avvocato Pellegrini: Già.
M.D.F.: E poi, a parità di altezza, il longilineo sembra più alto, a meno che non siano vicini. Non so dirlo ecco.
Avvocato Pellegrini: Ho capito. E circa l'età, anche apparente di...
M.D.F.: Non giovane. Anche lui capelli... un po' di meno, ì cioè meno capelli e...
Avvocato Pellegrini: Brizzolati.
M.D.F.: Sì, insomma, colore indefinibile ecco.
Avvocato Pellegrini: No, no, d'accordo, dica lei se non è un colore indefinibile.
M.D.F.: Sì...
Avvocato Pellegrini: Nel senso biondiccio, rossiccio...
M.D.F.: Era... No, sul rossiccio no. Il bianco o grigio che deriva da un ex biondo piuttosto che da un nero.
Avvocato Pellegrini: Ho capito.
M.D.F.: Non so come chiamarlo.
Avvocato Pellegrini: Ho capito.
M.D.F.: Sabbia, ma...
Avvocato Pellegrini: Stoppa.
M.D.F.: No...
Avvocato Pellegrini: Va bene.
(voce fuori microfono)
Avvocato Pellegrini: Va bene, crediamo di aver capito.
M.D.F.: Non come i miei, ma forse poteva essere un biondo, un ex biondo, ecco.
Avvocato Pellegrini: Un ex biondo, ho capito. E l'abbigliamento di queste persone?
M.D.F.: Non mi...
Avvocato Pellegrini: Che cosa ricorda?
M.D.F.: Non me lo ricordo bene.
Avvocato Pellegrini: Camicia, casacche...
M.D.F.: Non ricordo.
Avvocato Pellegrini: Non ricorda. Bene, grazie. Non ho altro.
PRESIDENTE: Le altri parti civili? 
Avvocato: No.
Presidente: Nessuna. Allora, avvocato Pepi.
Avvocato Pepi: Avvocato Pepi. Soltanto, signora, una precisazione che mi interessa da quello che lei ha dichiarato.
M.D.F.: Sì.
Avvocato Pepi: Quindi, lei mi conferma che quest'auto rossa che lei ha visto, tronca di dietro, sarebbe stata presente alla piazzola degli Scopeti dal momento in cui voi siete arrivati, quindi dalle 15.30, fino alle 20.00.
M.D.F.: Sì, sino alle 20.00, sì.
Avvocato Pepi: Bene, grazie. 
Avvocato: ... domande, signor Presidente. Lei, signora, ha visto soltanto quell'auto?
M.D.F.: Sì. 
Avvocato: Grazie.
Presidente: Senta signora, lei dice, poi, che è andata lì dai suoi amici, Rufo, e poi ha guardato con... come si chiama, col teleobiettivo.
M.D.F.: Sì.
Presidente: La macchina l'ha guardata?
M.D.F.: Sì.
Presidente: Quelle persone erano sempre lì, oppure non si vedevano?
M.D.F.: No, io poi non le ho più viste quelle persone. C'era la macchina. Ma ritornando indietro, io persone non ne ho viste.
Presidente: Lei a che ora è andata via, poi, dal Rufo?
M.D.F.: Sette e mezza, otto.
Presidente: La macchina c'era o no?
M.D.F.: Sì, c'era.
Presidente: Era sempre lì.
M.D.F.: Sì, però non ho visto più nessuno.
Presidente: Ma era sempre la stessa macchina o una macchina simile?
M.D.F.: Cioè, era sempre lo stesso colore, nella stessa posizione. Io non ho guardato la targa se era uguale.
Presidente: Ho capito, ma lei ha parlato di una macchina che sembrava senza bagagliaio... S
M.D.F.: Sì, sì, la macchina...
Presidente: ... era quella lì.
M.D.F.: Sì.
Presidente: Va bene. Non c'erano persone a bordo né vicino.
M.D.F.: No, non c'erano persone, no. Non le ho viste, per lo meno. Anche perché, tornando indietro, non c'è il problema della manovra, per cui...
Presidente: Si, sì.
M.D.F.: Ho visto sempre quella macchina.
Presidente: E per uscire non avevate i problemi che avevate per entrare.
M.D.F.: No.
Presidente: No?
M.D.F.: No, perché ci si allarga sulla sinistra e si riesce a entrare. Dovevamo tornare a Firenze...
Presidente: No, sulla destra.
M.D.F.: Sì.
Presidente: Dovevate fare la manovra inversa a quella che avete fatto prima.
M.D.F.: Sì. Però, mentre prima bisogna allargarsi molto per imboccare, ci si allarga dal cancello...
Presidente: Ah, dal cancello.
M.D.F.: ... perché ingombrava di meno nell'uscita, insomma.
Presidente: Va bene. 
Avvocato Bertini: Presidente...
Presidente: Avvocato Bertini? 
Avvocato Bertini: Sì, una sola domanda, signora. Lei ha detto che ha avuto dei dubbi per parecchio tempo sul fatto che potesse essere o bianca o rossa, la macchina.
M.D.F.: Sì.  
Avvocato Bertini: Lo conferma questo fatto?
M.D.F.: Come?  
Avvocato Bertini: Conferma il fatto che ha avuto dei dubbi sul fatto che fosse bianca o rossa?
M.D.F.: I dubbi, quando ho fatto la dichiarazione, avevo dei dubbi. Poi ho fatto proprio mente locale e io, purtroppo, ho una memoria visiva molto per i colori. 
Avvocato Bertini: Comunque, ecco, la cosa che ricorda maggiormente è che aveva la coda tronca, quello sì.
M.D.F.: Sì. E poi, facendo mente locale, sono sicura al 90% fosse rossa. 
Avvocato Bertini: Grazie.
Presidente: Bene, può andare, signora. Buongiorno.
P.M.: Buongiorno e grazie, signora.

Nessun commento:

 
Blogger Templates