Social Icons

.

martedì 14 maggio 2013

Ennio De Pace - Processo contro Mario Vanni +3 - Udienza del 30 giugno 1997 - Terza parte

Segue dalla seconda parte.

Presidente: Le parti civili? I difensori degli imputati? Avvocato Pepi. Bene.
Avvocato Pepi: Avvocato Pepi. Senta, si ricorda di essere stato interrogato due volte dalla Polizia?
E.D.P.: Stavano qua, uno, stava qua. Non mi ricordo. L'ho visto uno che era qua.
Avvocato Pepi: Che cosa?
Presidente: Lei è stato interrogato due volte, alcune volte dalla Polizia?
E.D.P.: Io...
P.M.: Sì, due volte, Presidente, sì.
Presidente: Ecco. Lei risponda alle domande, scusi.
E.D.P.: Sì. E mi ricordo. C'era la... C'era uno che l'ho visto qua.
Presidente: Va be', ma non importa averlo visto oggi. Risponda se è stato interrogato, o no.
E.D.P.: Sì, mi ricordo, mi ricordo.
Avvocato Pepi: Allora io le ricordo che lei è stato interrogato il 3 di marzo del '96 e successivamente il 3 di ottobre del '96. Ecco, siccome in questi due verbali lei ha dato delle dichiarazioni del tutto opposte, io le chiedo, vorrei sapere esattamente la sua risposta relativamente al giorno in cui lei dice di aver visto Pacciani nel bosco.
E.D.P.: Il lunedì mattina.
Avvocato Pepi: Ecco, però io a questo punto le contesto che, nell'interrogatorio del 3 marzo '96, lei ebbe testualmente a dire: "Non sono sicuro se tale incontro avvenne prima o dopo il delitto dei due francesi".
E.D.P.: No, no, era sicuro, perché...
Avvocato Pepi: Questo lo ha detto lei, non l'ho detto io.
Presidente: Ora, ora... Scusi, eh...
E.D.P.: Perché io la domenica andai a bruciare l'erba, andai a tagliare. E il lunedì mattina che dovevo andare a bruciare l'erba, il lunedì mattina, era là lui, il lunedì mattina. Pacciani lo vidi il lunedì.
Avvocato Pepi: Sì, ecco...
E.D.P.: Di domenica dopo, di domenica dopo dell'omicidio, ero là io a vedere dov'è stato.
Presidente: Ora, faccia prima leggere cosa ha detto prima. Poi fa le sue precisazioni.
Avvocato Pepi: Lei ha detto testualmente: "Non sono sicuro se tale incontro avvenne prima o dopo il delitto dei due francesi. Ma sono certo che il bosco era ancora intatto. Cioè, non era ancora interessato, era stato interessato da un incendio che ne bruciò una parte".Poi illustra...
E.D.P.: Sì, c'è stato l'incendio...
Avvocato Pepi: Ecco, ma io le chiedo...
E.D.P.:Questo incendio era stato... prima hanno tagliato un pezzo di bosco...
Avvocato Pepi: Sì, lasci fare...
Presidente: Faccia prima finire le domande. Per cortesia.
Avvocato Pepi: Io le chiedo: come mai lei, in un momento precedente, cioè nel marzo del '96, dichiara di non ricordarsi di aver visto il Pacciani prima o dopo l'omicidio...
E.D.P.: No, no. Io dissi: la domenica andai a San Casciano...
Avvocato Pepi: No, mi lascia finire la domanda? Sennò non si arriva mai alla fine. Io le domando: come mai, nel marzo del 1996, lei non si ricorda la data di quando avrebbe visto Pacciani; mentre nell'ottobre dà addirittura una giustificazione per dimostrare di aver visto il Pacciani in un certo giorno. E io, la domanda che io le faccio è questa: come mai nel marzo non se lo ricorda, e nell'ottobre...
E.D.P.: Io mi ricordo che lunedì mattina, la domenica ero a San Casciano a tagliare l'erba. L'erba non l'ho potuta bruciare. Ritornai il lunedì alla mattina a bruciare l'erba. E vidi Pacciani in quel bosco là.
Avvocato Pepi: Ho capito.
E.D.P.: Venire da là sopra.
Avvocato Pepi: Ma io le sto chiedendo: come mai nel marzo lei non si ricorda quando ha visto Pacciani; mentre nell'ottobre, cioè molti mesi dopo dichiara la data precisa in cui avrebbe visto Pacciani, dando anche una giustificazione del motivo per cui se lo ricorda. Quindi, questo...
E.D.P.: Me lo ricordavo...
Avvocato Pepi: ... se lo doveva ricordare già nel marzo...
(voci sovrapposte)
E.D.P.:... lunedi, il lunedì.
Avvocato Pepi: Ho capito. E...
E.D.P.: Non mi ricordavo, se martedì, o venerdì. Ma era il lunedì, mi ho rammentato che dovevo andare a bruciar l'erba.
Avvocato Pepi: No, lei continua a dire il lunedì. Io le sto domandando: il lunedì viene fuori nel secondo interrogatorio. Io le sto chiedendo: come mai molti mesi prima non si ricorda una circostanza e poi viene fuori molti mesi dopo?
E.D.P.: Non mi ricordavo il giorno, ma era il lunedì che ho visto Pacciani.
Avvocato Pepi: Ho capito. Ma lei nel marzo ha detto: 'non sono sicuro se tale incontro è avvenuto prima o dopo...'
Presidente: Ha dato la sua versione, è inutile insistere, eh.
Avvocato Pepi: Ma si parla di un omicidio, eh.
Presidente: Avvocato, ha dato la sua versione. Ci creda, o non ci creda, è così. Che devo fare?
P.M.: Presidente, io...
E.D.P.: Io lo so che...
Presidente: No, no, un momentino, eh.
P.M.: Sì, sì, era...
Presidente: Bene. Può continuare.
Avvocato Pepi: Altra domanda.
E.D.P.: Sì.
Avvocato Pepi: Senta, lei oggi ha detto che questa persona che lei avrebbe identificato in Pacciani, era vestito di colore avana.
E.D.P.: Avana.
Avvocato Pepi: Ecco, allora io le contesto che il 3 di ottobre lei ha detto che questa persona era vestito, indossava un cappellino tipo ciclista di cencio e una giacca di color grigio-verde. Ora, il grigio-verde, non mi sembra...
E.D.P.: Il grigio-verde...
Avvocato Pepi:... lo stesso colore dell'avana.
E.D.P.: No, avana... ha dato quel verdolino di...
Avvocato Pepi: L'avana non è verdolino.
E.D.P.: Avana, avana.
Avvocato Pepi: Mi scusi, eh.
E.D.P.: Lei non conosce l'avana col grigio-verde.
Avvocato Pepi: Io ne prendo atto...
E.D.P.: Avana un pochettino scura.
Presidente: Va bene...
E.D.P.: Non è...
Avvocato Pepi: Bene.
E.D.P.: Poi lo vidi in faccia, lo vidi.
Avvocato Pepi: Senta, stamattina, e a un certo momento poi è stato interrotto dal Presidente, lei ha parlato a un certo momento di aver visto non solo Pacciani ma anche Lotti. Come mai finora non ne aveva parlato di questa cosa?
E.D.P.: Eh?
Avvocato Pepi: Come mai finora non ne aveva mai parlato? Negli interrogatori non si parla di Lotti.
E.D.P.: Perché non mi volevo immischiare dentro a questa faccenda.
Avvocato Pepi: Si, ho capito...
E.D.P.: Quando lo vidi che stava... stava qua... stava dentro, dissi: ce l'hanno loro, ce l'hanno fra le mani. Quando ho visto l'hanno portato via, l'avevano sortito, ho detto : no....
Avvocato Pepi: Ho capito. Senta, ma lei, come ripeto, è stato sentito due volte dalla Polizia, come ha parlato in quelle due occasioni di Pacciani, se avesse visto anche Lotti non vedo che motivo ci fosse perché non dicesse anche questo.
E.D.P.: Lotti l'ho visto alle dieci e mezzo la mattina, Lotti. Stava pure il mio nipote dentro la macchina. Arrivai là, che dovevo andare a vedere dei funghi e questo qua come arrivo io c'aveva la macchina sulla destra e ha messo la macchina sulla sinistra. Arrivo io, si mise il giornale e se lo mette così. E mi ha detto ... quando ci ha messo sul giornale così, te lo voglio vedere in faccia chi è questo qua. L'ho nascosto nel bosco, ho preso il fucile, l'ho portato nel bosco e l'ho caricato pure il fucile, per dire la verità, ho caricato anche il fucile. Mi sono messo nel bosco e l'ho voluto vedere di faccia. Lui è passato, l'ho visto e...
Avvocato Pepi: Ma io...
E.D.P.: C'aveva un vestito bleu scuro, la macchina 500 bleu scuro.
Avvocato Pepi: Ecco, ma in che giorno avrebbe visto Lotti?
E.D.P.: L'ultima domenica di settembre.
Avvocato Pepi: L'ultima?
E.D.P.: Domenica di settembre.
Avvocato Pepi: L'ultima domenica di settembre.
E.D.P.: Sempre di domenica.
Avvocato Pepi: L'ultima domanda. Lei ha detto che a un certo momento ha sentito il dovere civico di testimoniare soltanto quando era stato assolto Pacciani, dopo l'Appello. Ora io le chiedo: visto che lei aveva già riconosciuto, o dice di aver riconosciuto Pacciani in quella occasione, come mai non si è presentato a rispondere in I Grado?
E.D.P.: L'ho detto. Non mi volevo mettere dentro a queste faccende.
Avvocato Pepi: Ma poi ci si è messo sicché...
E.D.P.: Poi quando l'avete messo fuori, appena ho visto che era libero ho detto: no, deve finire questa storia. ... Questa storia l'ho detta a un prete e a un avvocato. Mi ho consigliato prima con loro e poi sono venuto, ecco... Mi sono consigliato da un prete, mi sono andato a confessare da un prete e poi da un avvocato. Ha detto: 'vai e sistema tutto' e sono venuto. Questo. Da un avvocato sono andato.
Avvocato Pepi: Bene.
E.D.P.: Questo è tutto. Era Pacciani, volevo dire che era Pacciani.
Avvocato Pepi: Eh.
E.D.P.: Lui non (incomprensibile)
Segue...

Nessun commento:

 
Blogger Templates